Su di me

Considero la terapia non un sostituto della vita ma uno spazio che di questa si fa metafora; vivo la relazione terapeutica come uno scambio tra due persone che ha l’occasione di farsi consapevole, permettendo di intercettare evidenze trascurate o semplicemente regalare segnali.

Così come ad ogni altro essere umano non mi sono estranei inquietudini e inciampi e, come natura vuole, lo svelamento delle risorse necessarie ad attraversarli.

E’ dalla mia personale esperienza che si è sempre mosso il desiderio di accompagnare i processi, non sempre fluidi, dell’esistenza dell’individuo.

Credo che l’anima resti viva, anche se ferita e singhiozzante, nelle persone che si confrontano con la sofferenza mentre tende ad oscurarsi in chi da essa è esente.


Esserne testimone ogni volta rinnova in me la certezza di quale potenziale si racchiuda nell’atto del relazionarsi. 


TITOLI:

Laurea in Psicologia Clinica presso Università degli Studi di Padova
Scuola Quadriennale di Psicoterapia della Gestalt con Paolo Quattrini
Practitioner Ipnosi Post-eriksionania e Pnl con Gianni Fortunato
Practitioner Costellazioni Sistemiche con Jutta Ten Herkel